CD-Text di Windows Media Player

CD-Text viene utilizzato per memorizzare informazioni aggiuntive su un CD audio. Le informazioni consistono in album, nome, nome del brano, informazioni sulla traccia e artista di solito. Molti lettori di musica per computer come Winamp o MediaMonkey possono leggere CD-Text e visualizzare le informazioni. Invece di riprodurre la traccia 1, l'utente vedrebbe effettivamente il nome della traccia e le relative informazioni che migliorano notevolmente l'esperienza di ascolto della musica.

Windows Media Player non ha mai supportato ufficialmente CD-Text, che è dove WMPCDText entra in gioco. Il plug-in per Windows Media Player 10 o 11 è in grado di leggere e visualizzare informazioni CD-Text in Windows Media Player, in modo che anche gli utenti del lettore multimediale predefinito di Microsoft possano trarre vantaggio dal CD text.



Il plug-in di Windows Media Player viene fornito con un'opzione per caricare automaticamente le informazioni di CD-Text, se presenti sul CD. L'alternativa sarebbe fare clic con il pulsante destro del mouse sulle tracce del CD per caricare le informazioni del CD-Text in Windows Media Player.

cd-text

Questo ovviamente funziona solo con i CD che fanno uso di informazioni CD-Text. Molti programmi software di masterizzazione possono masterizzare CD-Text, inclusi Nero, ImgBurn o iTunes. Il plug-in di Windows Media Player verrà eseguito su Windows 2003, Windows XP e Windows Vista con diritti amministrativi richiesti su XP e 2003.



WMPCDText è particolarmente utile quando si utilizza Windows Media Player per riprodurre CD audio fatti in casa. Prima di WMPCDText, dovresti inserire manualmente tutte le informazioni sulla traccia di un tale CD in Windows Media Player. Ora, assicurati solo che le informazioni sul CD-Text siano masterizzate sul CD, riproduci il CD masterizzato con Windows Media Player e WMPCDText leggerà automaticamente le informazioni sulla traccia dal CD stesso e le inserirà nella Libreria multimediale.

Aggiornare: CDText di Windows Media Player è stato aggiornato di recente. È compatibile con Windows 7 e in quella versione è stato aggiunto anche il supporto preliminare per il prossimo sistema operativo Microsoft Windows 8 e Windows Media Player 12. Il supporto per Windows Media Player 10 è stato invece abbandonato, il che significa che da ora in poi funzionerà solo con Media Player 11 o versioni successive.