lesstabs per Chrome archivia automaticamente le vecchie schede aperte per avere più spazio e memoria

Come gestire la sindrome da overflow delle schede su Chrome? Se utilizzi il browser o lo hai utilizzato, potresti sapere che Chrome si imbatte in un ' troppe schede aperte 'limite abbastanza rapidamente. Puoi provarlo tu stesso aprendo nuove schede fino a riempire completamente la barra delle schede del browser. I due problemi principali che ne derivano sono che a) Chrome rimuove qualsiasi indicatore dalla scheda in modo che tu non sappia nulla del sito aperto in una scheda particolare e b) che le nuove schede che apri non vengono più aggiunte alla barra delle schede ; le schede ci sono ma puoi accedervi solo dalla barra delle schede se ne chiudi altre.

Le estensioni sono il modo principale per risolvere questi problemi nel browser web Chrome. La nuova estensione lesstabs introduce una semplice opzione che potrebbe funzionare bene per alcuni utenti.

Fondamentalmente, ciò che fa lesstabs è archiviare qualsiasi scheda aperta che è stata inattiva per almeno 24 ore. L'estensione non tocca le schede bloccate ma archivia tutte le schede aperte che non sono state attive per almeno 24 ore.

L'estensione assume il controllo della pagina Nuova scheda del browser per visualizzare le schede archiviate sulla pagina. I collegamenti vengono rimossi dalla pagina Nuova scheda quando vengono attivati ​​di nuovo.

lesstabs chrome

L'estensione è disponibile senza opzioni in questo momento. Poiché è abbastanza nuovo, è possibile che nuove opzioni e funzionalità vengano introdotte in un secondo momento. Vorrei vedere una preferenza per modificare il periodo in cui i siti devono essere inattivi prima di essere archiviati. Un'altra caratteristica utile sarebbe una sorta di whitelist per impedire l'archiviazione di alcune schede. Sebbene sia possibile bloccare queste schede, non è sempre un'opzione.

Puoi aprire le opzioni dell'estensione in Chrome per cercare il suo registro delle attività. Il registro visualizza le chiamate API effettuate dall'estensione

Lo sviluppatore dell'estensione ha pubblicato un video che mostra le funzionalità dell'estensione in Chrome.

L'estensione dovrebbe funzionare anche in altri browser Web basati su Chromium.

Google prevede di avviare i gruppi di schede per risolvere questo problema e migliorare la gestibilità delle schede nel browser. Altri browser Chrome, ad es. Vivaldi, supporta già lo stacking delle schede funzionalità.

Ora tu : Quante schede hai aperto in media nel tuo browser preferito?