Installa phpmyadmin per una facile amministrazione di MySQL

Lavoro da molto tempo con i server LAMP (Linux Apache, MySQL, PHP). Ma non importa quanta esperienza ho con loro, una delle prime cose che faccio dopo l'installazione di LAMP, è installare phpMyAdmin. Questo strumento rende l'amministrazione del database molto più semplice della riga di comando. E quando il tuo lavoro consiste nel distribuire siti che dipendono dai database MySQL, sai quanto velocemente MySQL può eseguire una rapida distribuzione.

In questo articolo imparerai come installare e configurare lo strumento phpMyAdmin MySQL.



Il primo passo è scaricare phpMyAdmin. Puoi ottenere questo strumento da pagina di download di phpMyAdmin. Dopo averlo scaricato, dovrai spostare il file nella root dei documenti del tuo server web (dovrai avere accesso root o sudo per farlo e per la configurazione) Molto probabilmente sarà o / Var / www / html o / Var / www. Una volta che hai questo file nella posizione corretta, è tempo di occuparti degli affari.

La prima cosa da fare è decomprimere il file. Il comando di decompressione dipenderà dal formato di file scaricato. Usiamo il file .gz per un esempio. Con il file phpMyAdmin 3.1.1--english.tar.gz sul posto emettere il comando:

tar xvzf phpMyAdmin-3.11-inglese.tar.gz

La directory risultante sarà phpMyAdmin. Consiglio vivamente di cambiare il nome di quella directory in qualcosa di più facile da navigare e ricordare. In genere cambio la directory con il comando mv phpMyAdmin phpmyadmin.

Ora che la directory è corretta, spostati nella directory. C'è un file in particolare che devi avere che è il config.inc.php file. Noterai che c'è un file chiamato config.sample.inc.php. Alcuni documenti richiedono di cambiare il nome di config.sample.inc.php per config.inc.php e apporta le modifiche dall'interno di quel file. È mia opinione che il metodo possa creare confusione con tutte le opzioni extra incluse. Crea invece il nuovo file di configurazione con i seguenti contenuti (a seconda della configurazione):


$ cfg ['blowfish_secret'] = ''; / * DEVI COMPILARE QUESTO PER L'AUTORE DEI COOKIE! * /
/ *
* Configurazione dei server
* /
$ i = 0;
/ *
* Primo server
* /
$ I ++;
$ cfg ['Servers'] [$ i] ['user'] = 'root';
$ cfg ['Server'] [$ i] ['password'] = 'ROOT_PASSWORD';
$ cfg ['Server'] [$ i] ['verbose'] = '';
$ cfg ['Server'] [$ i] ['host'] = 'localhost';
$ cfg ['Server'] [$ i] ['port'] = '';
$ cfg ['Server'] [$ i] ['socket'] = '';
$ cfg ['Server'] [$ i] ['connect_type'] = 'tcp';
$ cfg ['Servers'] [$ i] ['extension'] = 'mysqli';
$ cfg ['Server'] [$ i] ['auth_type'] = 'config';
$ cfg ['Server'] [$ i] ['AllowNoPasswordRoot'] = true;
$ cfg ['Server'] [$ i] ['nopassword'] = true;

Ci sono alcuni pezzi da notare. Per prima cosa assicurati di utilizzare l'attuale password mysql di root dove vedi ROOT_PASSWORD. Inoltre, se desideri che ogni volta venga richiesto di modificare le informazioni di accesso 'Config' per 'Biscotto' nel 'Auth_type' linea.

Una volta installato il file di configurazione, dovresti essere in grado di accedere al tuo sistema phpmyadmin. Per fare ciò, inserisci http: // ADDRESS_TO_SERVER / phpmyadmin / nel tuo browser (dove ADDRESS_TO_SERVER è l'indirizzo IP o l'URL che punta al server.

Se, per qualche motivo, questo file di configurazione non funziona, prova lo script di configurazione basato sul web. Per eseguire questo, punta il tuo browser su http: // ADDRESS_TO_SERVER / phpmyadmin / setup per avviare il processo di configurazione grafica.

Dopo aver effettuato l'accesso dovrebbe essere abbastanza ovvio come creare un nuovo database. È sufficiente inserire il nome che si desidera fornire al database e fare clic sul pulsante Crea.

Hai finito! Ora hai un'installazione phpmyadmin pronta a servirti.