Come eseguire il dual boot di Windows Vista e Linux

Ho ricevuto una serie di richieste su come documentare il dual boot di Windows e Vista. Poiché il processo per Vista e XP è diverso, fornirò loro articoli separati. Inizierò con il doppio avvio di Vista e Linux. Questo tutorial si concentrerà sulla parte Windows del processo e menzionerà solo i problemi che circondano l'installazione di Linux che è necessario prendere nota.

Ovviamente devo menzionare eseguire il backup dei dati! Non sai mai quando potrebbe succedere qualcosa che ti fa perdere file preziosi.



Quindi, senza ulteriori indugi, iniziamo.

fondamenti

Prima di entrare nel modo in cui è meglio discutere cos'è il dual boot e come è possibile. Menzionerò che il problema più importante con la configurazione di una macchina a doppio avvio è che Windows DEVE essere installato prima. Poiché il boot manager di Windows è un boot manager molto risoluto, non riconoscerà nessun altro sistema operativo. A tal fine, è necessario utilizzare il bootloader di Linux.

Ora il dual boot è esattamente come ci si aspetterebbe: una singola macchina con più sistemi operativi funzionanti installati. All'avvio della macchina il boot loader Linux (tipicamente Grub) consente di selezionare quale sistema operativo avviare. Questa configurazione è molto utile per coloro che vogliono passare a Linux o vogliono usare Linux ma hanno Windows su cui giocare.

Preparare Vista

Vista ha fatto alcune cose per bene. Una di queste cose è il partizionamento del disco rigido. Con Vista puoi ridimensionare una parizione, al volo, senza danneggiare i dati. Microsoft ha nascosto un po 'questo strumento, quindi devi sapere dove si trova. Per aprire lo strumento Gestione computer, fare clic sul menu Start e quindi fare clic con il pulsante destro del mouse sulla voce Computer.

Locating Disk Management

Fare clic sulla voce Gestisci da questo nuovo menu per aprire lo strumento Gestione computer.



computer_management

Ora è il momento di fare clic sulla voce Gestione disco. Una volta cliccato, vedrai il disco rigido della tua macchina in tutta la sua gloria partizionata.



disk management

Ci sono due partizioni su questa unità. La partizione più grande (141,61 GB) è la partizione da ridimensionare. Fare clic con il tasto destro su quella partizione per aprire un nuovo menu. Da questo nuovo menu seleziona la voce 'Riduci'.



Partition managing menu
Menu di gestione delle partizioni

Dopo aver selezionato Riduci, apparirà una nuova finestra che ti chiederà di quanto ridurre l'unità.

Shrink window
Riduci la finestra

La quantità di spazio da ridurre sarà la partizione su cui si trova l'installazione Linux, quindi assicurati di creare spazio sufficiente.



Dopo aver fatto clic sul pulsante Riduci, la macchina inizierà a ridimensionare la partizione. Una volta che la partizione è stata ridimensionata, ci sarà spazio non allocato sul tuo disco.

resized1

Nell'immagine sopra ho ridimensionato solo una piccola quantità. Dovrai creare una porzione molto più grande di spazio non allocato per installare Linux.



Una volta che la partizione è stata ridimensionata, è il momento di caricare Linux.

Installazione di Linux

Poiché ci sono numerose distribuzioni, toccherò solo gli aspetti chiave che devi tenere d'occhio. Molto probabilmente installerai da un LiveCD, quindi avvia il LiveCD. Una volta che il LiveCD ha terminato l'avvio, fare clic sull'icona Installa per avviare il processo di installazione. La prima sezione a cui devi prestare molta attenzione è il partizionamento del disco rigido. Quello che devi fare è assicurarti che l'installazione utilizzi l'estensione spazio libero sul disco. Molto probabilmente dovrai selezionare il partizionamento manuale, ma non lasciarti spaventare. Dopo aver selezionato Manuale avrai le opzioni da selezionare. Dovrebbe esserci l'equivalente di usare solo il spazio libero sul tuo disco rigido. NON selezionare nulla di equivalente in remoto a Usa intero disco. Se effettui questa selezione, la tua installazione di Windows verrà cancellata.

Una volta che l'installazione partiziona l'unità, installerà tutti i file di cui ha bisogno. Al termine dell'installazione del sistema sarà il momento di installare il boot loader. Accetta semplicemente le impostazioni predefinite perché il boot loader di Linux deve essere la prima cosa da caricare sulla macchina.

Una volta installato il boot loader, è ora di riavviare. Noterai quando avvii (ancora una volta la formulazione esatta e l'aspetto dipenderà dalla distribuzione scelta) ci saranno alcune voci di avvio. La voce predefinita sarà il sistema operativo Linux. Se non fai nulla entro 10 secondi, Linux si avvierà. Puoi utilizzare i tasti freccia per selezionare la scelta di Windows e premere Invio per avviare Windows.

Pensieri finali

Congratulazioni, ora hai una macchina Vista / Ubuntu con doppio avvio. È davvero così semplice. Se hai bisogno di fare un tour guidato di un'installazione Linux, dai un'occhiata al mio Guida illustrata all'installazione di Ubuntu.