Browzar non è così bravo dopo tutto

BrowZer è stato ampiamente segnalato come un browser Web che prende sul serio la privacy e la sicurezza. Sembra che la maggior parte degli autori che hanno 'testato' Browzer non abbiano fatto i compiti e hanno invece ripetuto a pappagallo ciò che sostenevano gli sviluppatori di Browzer. La prima cosa che mi colpisce come strana è che Browzer non è proprio un nuovo browser web, ma semplicemente un add-on di Internet Explorer di Microsoft. Utilizza lo stesso motore e si identifica come Internet Explorer.

La homepage di Browzer ne sarà la pagina iniziale d'ora in poi, senza alcun modo di cambiare tale impostazione. Non è una caratteristica davvero buona, non credi? La funzione di ricerca utilizza Overture, un noto motore di ricerca pay per click, per generare entrate per gli sviluppatori a quanto pare. E la privacy? Mantengono quella promessa o non è anche questo che vogliono farci credere che sia?



Abbiamo più privacy durante la navigazione con Browzar? La risposta è un semplice no, non lo facciamo. Browzer supporta Active X, supporta i cookie, invia tutte le informazioni inviate da ogni browser web (come sistema operativo, versione ecc.). Qualcuno da Slashdot l'ha testato con Gmail da Google e ha scoperto che era ancora connesso al suo account Gmail dopo aver chiuso e riaperto Browzer. Non proprio privato, vero?

browzar

Aggiornare: L'ultima versione di Browzer è la 2.0, è disponibile sul sito web del progetto ed è ancora pubblicizzata come un browser che non salva i dati. Sebbene sia possibile che gli sviluppatori abbiano migliorato il browser a questo proposito, suggerirei a chiunque desideri provare il browser di eseguirlo prima in un ambiente di test per assicurarsi che le affermazioni possano ora essere verificate con i test. Sul lato positivo delle cose, il browser è portatile e si avvia molto velocemente.



Aggiorna 2: Il browser web non ha ricevuto un aggiornamento dopo il rilascio della versione 2.0 nel dicembre 2008. Sembra che il browser sia stato effettivamente abbandonato e non più mantenuto. Ti suggerisco di utilizzare le modalità di navigazione privata che tutti i browser moderni supportano per le attività su Internet che desideri mantenere private.