Apple non supporta Windows XP e Vista iTunes Store

Mela annunciato di recente che avrebbe introdotto modifiche alla sicurezza su iTunes Store il 25 maggio 2018, che impediscono ai PC con Windows XP o Windows Vista di utilizzare lo store.

Gli utenti di Windows XP e Vista possono continuare a utilizzare le versioni precedenti di iTunes installate sui dispositivi, ma queste versioni avranno funzionalità limitate. Nuovi acquisti o download di articoli già acquistati non sono più possibili dopo l'aggiornamento.

Gli utenti di Windows XP o Vista che utilizzano iTunes non potranno più scaricare nuovamente gli elementi acquistati su questi dispositivi. La decisione di Apple potrebbe portare a una situazione in cui un cliente non può più scaricare musica, film o altri contenuti su iTunes acquistati in passato.

itunes xp vista

Tuttavia, i clienti possono riprodurre musica e altri contenuti disponibili localmente nelle versioni precedenti di iTunes su Windows XP o Windows Vista.

I clienti potrebbero voler scaricare tutti gli articoli acquistati nel sistema locale per tenerli al sicuro. Potrebbe anche essere una buona idea eseguire il backup dei dati in modo che sia disponibile un mezzo di ripristino. I clienti interessati hanno tempo fino al 25 maggio 2018 per scaricare tutti gli elementi che non sono già archiviati nel sistema locale con Windows XP o Vista.

Apple osserva che iTunes Store richiede l'ultima versione di iTunes e Windows 7 o versioni più recenti di Windows per effettuare acquisti dallo store o scaricare elementi acquistati in precedenza nel sistema locale.

Windows XP e Windows Vista non sono più supportati da Microsoft. Anche se questo è il caso, entrambi i sistemi operativi sono ancora in uso e le aziende che tengono traccia delle statistiche sull'utilizzo vedono Windows XP con una quota di mercato intorno al 4% e Windows Vista intorno all'1%.

Apple ha supportato XP e Vista più a lungo di Microsoft. Anche altre società di software hanno già interrotto il supporto per Windows XP e Vista o prevedono di farlo.

Mozilla ha annunciato nel 2017 a terminare il supporto di Firefox per XP e Vista a metà del 2018 e Google ha interrotto XP e Vista dall'utilizzo di Chrome nell'aprile 2016 e da Google Drive già dal 1 ° gennaio 2017.

Parole di chiusura

I clienti Apple che eseguono XP o Vista e hanno acquistato supporti su iTunes Store si troveranno in una situazione difficile una volta interrotto il supporto per i sistemi operativi. Potrebbe non essere un grosso problema per i clienti iTunes che non hanno effettuato acquisti su iTunes Store, ma i clienti che hanno effettuato acquisti potrebbero perdere l'accesso agli elementi acquistati.

Potrebbero esserci soluzioni alternative oltre all'opzione piuttosto ovvia per aggiornare il PC a un sistema operativo supportato o migrare a un nuovo dispositivo che supporti iTunes Store. La virtualizzazione può essere utilizzata per eseguire iTunes Store su una macchina XP o Vista.

Ora tu : Usi iTunes o altri negozi online?

Articoli Correlati