Il comando Windows Winsat

Winsat, o Windows System Assessment Tool, è un programma Windows che esegue il benchmark di vari componenti delle macchine durante l'esecuzione.

Il file principale che viene eseguito per eseguire il benchmark del dispositivo è winsat.exe e si trova il file eseguibile nella cartella system32 dell'installazione di Windows.

Microsoft ha introdotto Winsat di nuovo con Windows Vista e ha fornito anche qualsiasi nuova versione di Windows (fino a Windows 10) con lo strumento.

L'azienda ha utilizzato Winsat in Vista e Windows 7 per calcolare il Windows Experience Index (WEI), che misura la configurazione hardware e software del computer.

Mancia : Puoi eseguire il file valutazione su Windows 8 e Windows 10 pure, e hackerare i risultati .

WinSAT

winsat windows

Il comando Windows Winsat deve essere eseguito dalla riga di comando. È preferibile farlo da un prompt dei comandi con privilegi elevati, poiché la finestra dei risultati verrà chiusa altrimenti automaticamente quando lo strumento completa la valutazione.

  1. Toccare il tasto Windows per visualizzare il menu Start.
  2. Digita cmd.exe, tieni premuto il tasto Maiusc e il tasto Ctrl e seleziona il risultato dall'elenco. Questo avvia il prompt dei comandi con privilegi amministrativi.

Valutazioni Winsat

Winsat può eseguire diverse valutazioni, ciascuna con i propri parametri. Di seguito sono elencate le principali valutazioni che lo strumento può eseguire.

  • winsat -? - visualizza la guida.
  • winsat formale - questo comando esegue la valutazione completa.
    • winsat dwmformal - esegue solo la valutazione di Desktop Windows Manager che genera il punteggio grafico.
    • winsat cpuformal - esegue solo la valutazione della CPU per generare il punteggio del processore.
    • winsat formale - esegue solo la valutazione della memoria per generare il punteggio della memoria (RAM).
    • winsat graphicsformal - esegue la valutazione grafica per generare il punteggio grafico di gioco.
    • winsat diskformal - esegue la valutazione del disco per generare il punteggio del disco rigido primario.
  • cpu winsat - testa il processore.
  • winsat mem - testa la memoria
  • disco winsat - testa i dispositivi di archiviazione collegati
  • winsat d3d - valuta le capacità dell'applicazione Direct 3D.
  • Winsat Media - verifica le capacità dei media
  • winsat mfmedia - Valutazione di Windows Media Foundation
  • caratteristiche di winsat - esegue la valutazione delle caratteristiche
  • winsat dwm - esegue la valutazione di Desktop Windows Manager
  • winsat prepop - pre-popolare i risultati della valutazione WinSAT.

I comandi precedenti eseguiranno le valutazioni con la loro configurazione predefinita. È possibile specificare parametri personalizzati quando si eseguono valutazioni per personalizzare i test.

Parametri globali (validi per tutti i test di valutazione)

  • -v - invia un output dettagliato a STDOUT.
  • -time n - specifica l'ora in cui verrà eseguita la valutazione.
  • -fullscreen - Il dispositivo D3D dovrebbe essere creato in modalità a schermo intero. L'impostazione predefinita è la modalità finestra.
  • -xml nomefile: salva l'output nel file XML specificato.
  • -idiskinfo - salva i volumi fisici e le informazioni sui dischi logici nell'output XML.
  • -iguid: crea un identificatore univoco globale e lo salva nell'output XML.
  • -note 'note' - aggiunge una nota al file di output XML.
  • -icn - include il nome del computer locale nell'output XML.
  • -eef - enumera le informazioni di sistema aggiuntive nell'output XML.
  • nodisp: la valutazione non è visibile poiché si disegna su una superficie fuori dallo schermo.

Parametri dwm di Winsat

winsat dwm

Il comando è Winsat DWM -parametri . Sono disponibili i seguenti parametri:

  • -normalw n - specifica il numero di trame usate per rappresentare le finestre normali nella simulazione. Obbligatorio se viene specificato un altro parametro.
  • -winwidth n - specifica la larghezza della finestra in pixel
  • -winheight n - specifica l'altezza della finestra in pixel
  • -glassw n - specifica il numero di trame che rappresentano le finestre di vetro nella simulazione
  • -noupdate - chiama blocco e sblocco, ma salta l'aggiornamento della CPU.
  • --nolock - salta il blocco e lo sblocco per tutte le finestre.
  • -width n - specifica la larghezza del desktop in pixel.
  • -height n - specifica l'altezza del desktop in pixel.

Esempio:

winsat dwm -fullscreen -normalw 25 -time 50

Esegue la valutazione di Desktop Windows Manager a schermo intero con 25 finestre normali per 50 secondi.

Parametri Winsat d3d

winsat d3d

Il comando è winsat d3d -parameters . Sono disponibili i seguenti parametri:

  • -objs - specifica la quantizzazione theta e phi (maggiore è il numero, maggiore è l'elaborazione dello shader)
  • -sradius - specifica il raggio della sfera (un raggio più piccolo riduce il numero di pixel disegnati).
  • -totalobj - numero totale di sfere in una scena.
  • -texw - larghezza delle trame create.
  • -texh - altezza delle trame create.
  • -totaltex - numero totale di trame che lo strumento creerà.
  • -texpobj - numero di texture che ogni sfera deve renderizzare.
  • -batchcnt - definisce il conteggio batch.
  • -out - specifica un percorso di file per salvare i risultati insieme agli argomenti in winsat.
  • -width n - larghezza della finestra in cui è in esecuzione l'app.
  • -height n - altezza della finestra in cui è in esecuzione l'app.
  • -vs profile - impone l'utilizzo di un profilo shader di vertici.
  • -ps profile: impone l'utilizzo di un profilo pixel shader.
  • -fps n - limita la frequenza di aggiornamento in modalità a schermo intero.
  • -rendertotex n - esegue il rendering su texture float n.
  • -rtdelta n - se vengono utilizzati target di rendering, questo comando definisce quanto indietro andrà la valutazione per impostare un target di rendering precedente come texture.
  • -noalpha - disabilita la fusione alfa del buffer di ritorno.
  • -textshader - usa il texture shader invece del semplice shader.
  • -alushader - usa alu shader invece del semplice shader.
  • -fixedseed - semi rand con un numero fisso.
  • -nozwarming - disabilita il riscaldamento z-buffer.
  • -ref - forza la rasterizzazione del software.
  • -noetw - disabilita la traccia ETW.

Esempio:

winsat d3d -fullscreen -totalobj 25 -totaltex 20 -alushader -time 50

Esegue la valutazione d3d a schermo intero con 25 sfere totali e 20 trame renderizzate, utilizzando lo shader di alluminio e un tempo di esecuzione di 50 secondi.

Winsat mem Parameters

winsat mem

Il comando è parametri di winsat mem . Sono disponibili i seguenti parametri:

  • -up - esegue i test di memoria con un solo thread.
  • -rn - eseguito con priorità normale.
  • -nc - alloca la memoria e la contrassegna come non nella cache.
  • -do n - specifica la distanza in byte tra l'inizio del buffer di destinazione e la fine del buffer di origine.
  • -mint n - tempo di esecuzione minimo in secondi.
  • -maxt n - tempo di esecuzione massimo in secondi.
  • -buffersize n - la dimensione del buffer che la valutazione della memoria dovrebbe usare.

Esempio:

winsat mem -up -rn -mint 5.0 -maxt 10.0 -v

Eseguire la valutazione della memoria con il thread, un tempo di esecuzione minimo di 5,0 secondi, un tempo di esecuzione massimo di 10,0 secondi, con priorità normale e dettagliato il risultato.

Parametri del disco Winsat

winsat disk

Il comando è parametri del disco winsat . Sono disponibili i seguenti parametri obbligatori:

  • -flush - esegue in modalità di svuotamento dei criteri di scrittura (non può essere utilizzato con seq, run, write o read)
  • -seq - valuta le prestazioni IO sequenziali (non può essere utilizzato con run o flush)
  • -ran - valuta le prestazioni dell'IO casuale (non può essere utilizzato con seq o flush)
  • -read - valuta le prestazioni di lettura (non può essere utilizzato con write o flush)
  • -write - valuta le prestazioni di scrittura (non può essere utilizzato con read o flush)
  • -n ID disco: specificare il disco su cui si desidera eseguire la valutazione (non può essere utilizzato con l'unità)
  • -drive letter - seleziona la lettera del drive del disco rigido che vuoi testare (non può essere usato con n)

I seguenti parametri sono opzionali:

  • -count n - specifica il numero di iterazioni (tra 1 e 50, il valore predefinito è 1).
  • -iocount n - specifica il numero di operazioni IO (tra 256 e 5000, il valore predefinito è 256).
  • -seqsize n - specifica la dimensione degli IO per la valutazione sequenziale in byte (tra 65536 e 1048576, il valore predefinito è 65536).
  • -ransize - specifica la dimensione degli IO per la valutazione IO casuale in byte (tra 16384 e 1048576 il valore predefinito è 16384).

Esempio:

disco winsat -flush -drive d

Il comando valuta le prestazioni di lavaggio dell'unità D.

Parametri della cpu Winsat

winsat cpu

Il comando è parametri della CPU winsat . Sono disponibili i seguenti parametri obbligatori (solo uno obbligatorio):

  • -encryption: esegue la valutazione della crittografia e della decrittografia utilizzando algoritmi AES a 256 bit,
  • -encryption2: esegue la valutazione utilizzando un hash SHA1.
  • -compressione: esegue la valutazione della compressione e della decompressione utilizzando l'algoritmo di Lempel-Zev.
  • -compressione2: esegue la valutazione utilizzando un algoritmo di compressione Microsoft interno.

I seguenti parametri sono opzionali:

  • -buffersize n - imposta la dimensione del buffer per la valutazione (minimo 4K, massimo 2 MB, predefinito 16K)
  • -data nomefile: specifica un file che deve essere caricato nel buffer, il file predefinito è% SystemRoot% system32 shell32.dll.
  • -nbr n - specifica il numero di regioni buffer (predefinito 16)
  • -brs n - specifica la dimensione di ogni regione del buffer

Solo due di bufferize, nbr e brs possono essere utilizzati nelle valutazioni).

Esempio:

cpu winsat -encryption2

Esegue la valutazione della CPU utilizzando un hash SHA1.

Parametri multimediali Winsat

winsat media

Il comando è Winsat media -parameters . Sono disponibili i seguenti parametri:

  • -input filename - parametro richiesto. Specifica il file video che verrà riprodotto o codificato durante la valutazione.
  • -dumpgraph --filter graph deve essere salvato in un file compatibile con GraphEdit prima dell'esecuzione.
  • -ns - velocità di riproduzione normale del file di input.
  • -show: esegue la valutazione in modalità di decodifica e mostra il file in una finestra.
  • -play: esegue la valutazione in modalità di decodifica e riproduce il contenuto audio fornito.
  • -encode file profilo PRX - ricodifica il contenuto utilizzando il codec Windows Media (non utilizzabile con show o play).
  • -salva nomefile - salva i risultati delle operazioni di codifica.

Esempio:

winsat media -input c: test test.wmv -xml test.xml

Il comando valuta le prestazioni durante la decodifica del file text.wmv e salva i risultati nel file test.xml.

Parametri mfmedia Winsat

winsat mfmedia

Il comando è winsat mfmedia -parameters . Sono disponibili i seguenti parametri:

  • -file di input - obbligatorio. Specificare il file multimediale utilizzato nella valutazione
  • -dumpgraph - il grafico del filtro deve essere salvato in un file compatibile con GraphEdit prima dell'esecuzione.
  • -ns - specifica che il grafico del filtro deve essere eseguito alla normale velocità di riproduzione.
  • -play: esegue la valutazione in modalità di decodifica e riproduce il contenuto audio fornito.
  • -nopmp - Non utilizza il processo MFPMP (Protected Media Pipeline) di Media Foundation.
  • -pmp - utilizza il processo MFPMP.

Esempio:

winsat mfmedia -input c: test test.wmv -nopmp

Eseguire la valutazione mfmedia utilizzando il file test.wmv senza il supporto di Media Foundation Protected Media Pipeline (MFPMP).

Utilità di pianificazione Winsat

winsat task windows

Tutte le versioni di Windows sono dotate di attività Winsat pianificate. Puoi gestire tale attività nel modo seguente:

  1. Toccare il tasto Windows per aprire il menu Start.
  2. Digita task scheduler e carica il risultato.
  3. Vai a Libreria Utilità di pianificazione> Microsoft> Windows> Manutenzione
  4. L'attività WinSAT dovrebbe essere elencata lì.
  5. È possibile modificare l'attività o fare clic con il pulsante destro del mouse su di essa per disabilitarla.