Usa Speedfan per controllare le temperature

Speedfan è stato rilasciato ieri in una nuova versione che ha aggiunto il supporto per molte nuove funzionalità e tecnologie che le versioni precedenti non supportavano. Ciò include il supporto completo per Vista a 64 bit tra le altre cose.



La funzionalità di base che rende disponibile può essere descritta nel modo seguente: Speedfan monitora i livelli di temperatura delle unità di sistema principali come processore e dischi rigidi e visualizza le notifiche quando raggiungono livelli critici.

Ciò che lo rende speciale per me è che puoi controllare alcune o anche tutte le ventole installate sul tuo sistema a condizione che tu abbia una scheda madre, una scheda video o un alimentatore supportati. Questo può essere molto utile se le ventole sono rumorose sul tuo sistema e ti distraggono dal lavoro o dall'intrattenimento.

È possibile ridurre la velocità della ventola utilizzando il programma per ridurre la generazione di rumore sul sistema. Il rumore è generato dalla rotazione delle ventole e se le rallentate si abbasserà automaticamente di conseguenza.



I livelli di temperatura possono aumentare se si riduce troppo la velocità delle ventole, ma è relativamente facile trovare un livello che abbassi il rumore e mantenga le temperature a un livello non critico.

Sto principalmente utilizzando Speedfan per ridurre il rumore prodotto dalle ventole, ma può anche essere utilizzato per monitorare le temperature e trovare informazioni dettagliate sui dischi rigidi, a condizione che supportino S.M.A.R.T. Speedfan riporta anche tensioni come Vcore, 12v e 3,3V.

speedfan



Quando apri il programma Speedfan dopo l'installazione, noterai che l'applicazione esegue automaticamente la scansione dei sensori e dei dispositivi supportati. Questa operazione richiede alcuni secondi, dopodiché si viene portati alla finestra principale del programma.

Qui puoi vedere la velocità della ventola e i livelli di temperatura di tutti i dispositivi che sono stati riconosciuti dal programma. Questo di solito include la temperatura della CPU e della GPU, e forse anche quella dei dischi rigidi e di altri componenti.

È ora possibile diminuire la velocità della ventola delle ventole compatibili con un clic sul pulsante in basso accanto alla ventola nell'interfaccia principale. Potrebbe essere necessario provarne alcuni prima di trovare quello che sta abbassando la velocità della ventola del dispositivo che si desidera controllare.



In alternativa è possibile acquistare controlli hardware che consentono di controllare la velocità della ventola, ad esempio adattatori per ventole che le eseguono a un livello di tensione inferiore.

Suggerimenti

  • Se si modifica la velocità della ventola, assicurarsi di monitorare la temperatura dei componenti del computer per assicurarsi che non si surriscaldino. Potrebbe essere necessario sperimentare i valori qui per trovare un'impostazione adatta.
  • Le temperature dell'unità a stato solido sono sempre riportate come 0 poiché non si surriscaldano.