Outlook 2007 Service Pack 2

Microsoft ha rilasciato - piuttosto silenziosamente - un aggiornamento preliminare per Microsoft Outlook 2007 che sarà incluso anche nel prossimo Microsoft Office Service Pack 2. L'aggiornamento di Outlook 2007 aumenta notevolmente le prestazioni e la reattività del client di posta elettronica desktop di Microsoft. Quattro aree chiave sono migliorate dalla patch, inclusi avvio, arresto, reattività generale e opzioni di visualizzazione o cartella.

La capacità di risposta generale di Outlook 2007 è stata aumentata riducendo i processi di utilizzo del disco di I / O e i tempi di risposta dell'interfaccia utente. L'avvio è stato migliorato spostando le operazioni lunghe dalla fase di avvio iniziale, mentre il tempo di arresto è stato ridotto rendendo prevedibile l'uscita da Outlook. Infine, il cambio di visualizzazione e cartella beneficia di un miglioramento del rendering della visualizzazione e delle routine di cambio di cartella.

L'aggiornamento è attualmente classificato come hotfix ciò significa che gli utenti dovranno richiederlo fornendo il proprio indirizzo di posta elettronica in un modulo sul sito Web di Microsoft. Gli utenti che utilizzano Microsoft Outlook 2007 come client di posta elettronica principale beneficeranno in larga misura dell'aggiornamento. Il tempo di avvio potrebbe essere più lento durante il primo avvio a causa di un aggiornamento della struttura dati una tantum. Tuttavia, il miglioramento delle prestazioni durante l'avvio o lo spegnimento dovrebbe essere evidente in seguito.

Microsoft ha aggiornato la Guida alle dimensioni di archiviazione della cassetta postale per riflettere i miglioramenti delle prestazioni e della reattività quando si utilizza la modalità cache rispetto alle dimensioni della cassetta postale / OST:

  • Fino a 5 gigabyte (GB): questa dimensione dovrebbe fornire una buona esperienza utente sulla maggior parte dell'hardware.
  • Tra 5 GB e 10 GB: questa dimensione dipende in genere dall'hardware. Pertanto, se hai un disco rigido veloce e molta RAM, la tua esperienza sarà migliore. Tuttavia, i dischi rigidi più lenti, come le unità che si trovano in genere su computer portatili o unità a stato solido (SSD) di prima generazione, sperimentano alcune pause dell'applicazione quando le unità rispondono.
  • Più di 10 GB: questa dimensione è dove iniziano a verificarsi brevi pause sulla maggior parte dell'hardware.
  • Molto grande, ad esempio 25 GB o superiore: questa dimensione aumenta la frequenza delle brevi pause, soprattutto durante il download di nuovi messaggi di posta elettronica. In alternativa, puoi utilizzare i gruppi di invio / ricezione per sincronizzare manualmente la posta.

Il service pack per Outlook 2007 contiene ulteriori miglioramenti per componenti come il calendario o la ricerca di Outlook, tra gli altri. Gli utenti interessati possono leggere l'aggiornamento di Outlook 2007 SP1 visitando l'ampio Microsoft Knowledgebase articolo e un funzionario blog post che copre l'annuncio del rilascio.

Aggiornare : Microsoft ha rilasciato un secondo service pack per Outlook 2007. Puoi scaricarlo da questa sito web.