Collegamenti ufficiali per il download di Windows XP Service Pack 3

Il Service Pack 3 di Windows XP verrà rilasciato domani al pubblico. Molti utenti hanno già scaricato il service pack da varie posizioni come i portali di download e la rete P2P Bittorrent.

Molti utenti, tuttavia, sono stati molto cauti e hanno deciso di attendere fino a quando il service pack non sarebbe stato disponibile attraverso i canali ufficiali Microsoft. Domani gli utenti potranno scaricare il service pack direttamente da Windows Update.



I download potrebbero essere piuttosto lenti dopo il rilascio a causa della fretta prevista, e ha senso scaricare in anticipo il Service Pack 3 per Windows XP.

Gli utenti prudenti saranno lieti di sapere che i link ufficiali per il download del Service Pack 3 sono stati rivelati e che è ora possibile scaricare il Service Pack 3 direttamente dai server Microsoft.

Sono disponibili versioni di service pack per varie lingue. Tuttavia, tutto solo per sistemi a 32 bit. Le lingue disponibili sono inglese, tedesco, russo, francese, giapponese e cinese semplificato. Tutti i download provengono direttamente dagli aggiornamenti di Windows. Se sei stato cauto prima di scaricare il service pack, non c'è più nulla da temere utilizzando questo download ufficiale.

Microsoft ha rimosso alcuni download dal proprio sito Web di supporto. Puoi ancora scaricare il Service Pack 3 per Windows XP dal sito Web del catalogo Microsoft Update della società.

La velocità di download va bene. Attualmente ricevo circa 330 kilobyte al secondo.

Windows_xp_logo

Download diretti di Windows XP Service Pack 3



Il Service Pack 3 per Windows XP è stato finalmente aggiunto di nuovo a Windows Update e al sito Web di Microsoft e ogni utente ha la possibilità di scaricarlo e installarlo.

L'ISO viene fornito agli amministratori di sistema che devono distribuire il Service Pack a più computer e agli utenti domestici che desiderano aggiornare più di un sistema, ad esempio il proprio computer e quello dei genitori.

Tuttavia, non dovrebbero esserci problemi per distribuire la versione eseguibile del service pack a più computer purché utilizzino tutti la stessa versione in lingua.

È necessario prima masterizzare le immagini ISO su CD o DVD o montarle, mentre è possibile eseguire i file eseguibili direttamente sul PC che richiede l'aggiornamento.

Gli amministratori di rete potrebbero voler controllare il pacchetto di installazione di rete di Windows XP Service Pack 3 messo a disposizione da Microsoft, che consente l'aggiornamento di più computer su una rete.

È inoltre possibile ordinare DVD di Windows XP Service Pack 3 da Microsoft. Le informazioni sulla procedura sono disponibili qui in questa pagina panoramica.

Windows Update non mi è mai piaciuto e preferisco scaricare le patch, che include il Service Pack 3, come download diretto in modo da poterlo masterizzare una volta su CD o DVD e distribuirlo a tutti i computer che necessitano dell'aggiornamento.

Blocca l'installazione di Windows XP SP3

Diversi utenti riscontrano problemi e problemi durante e dopo l'installazione dei due nuovi service pack di Windows che Microsoft ha rilasciato all'inizio di quest'anno.

Entrambi i service pack verranno scaricati automaticamente entro la fine dell'anno su computer che dispongono di aggiornamenti automatici abilitati, il che potrebbe rivelarsi disastroso per le aziende che non possono permettersi che i computer smettano di funzionare dopo l'aggiornamento.

Una soluzione è disabilitare gli aggiornamenti automatici, ma probabilmente non è una soluzione preferita da molti, poiché interferisce con le patch regolari.

Il modo più semplice per bloccare il download e l'installazione automatici di Windows XP Service Pack 3 e Windows Vista Service Pack 1 è una chiave del Registro di sistema che deve essere aggiunta al Registro di sistema. Questa chiave impedisce l'installazione per dodici mesi.

I problemi di aggiornamento dovrebbero essere risolti entro quel momento e se non lo sono stati è ancora possibile disabilitare gli aggiornamenti automatici. Per aggiungere la voce al registro, procedere come segue. Premi Windows R, digita regedit, premi invio.

Il registro si apre e dobbiamo passare alla chiave HKEY_LOCAL_MACHINE SOFTWARE Policies Microsoft Windows WindowsUpdate e creare un nuovo DWORD denominato DoNotAllowSP lì. Il valore del DWORD deve essere impostato su 1.

Un'alternativa sarebbe creare un nuovo documento di testo, incollare le seguenti tre righe e rinominare il documento in block.reg in seguito.

Editor del registro di Windows versione 5.00
[HKEY_LOCAL_MACHINE Software Policies Microsoft Windows WindowsUpdate]
'DoNotAllowSP' = dword: 00000001

Un doppio clic crea automaticamente la nuova chiave di registro. Il blocco può essere rimosso eliminando nuovamente la chiave di registro o impostando invece il valore dword su 0.

Passaggi da eseguire prima di installare Windows XP Service Pack 3

Microsoft ha rilasciato un articolo della Knowledge Base che descrive in dettaglio i passaggi che gli utenti devono eseguire prima di installare l'ultimo Service Pack per Windows XP. L'articolo stesso è diviso in due parti con la prima parte che descrive in dettaglio i passaggi da eseguire prima di installare Service Pack 3, mentre la seconda parte elenca i possibili messaggi di errore e problemi che gli utenti possono incontrare durante l'installazione.

Microsoft suggerisce uno spazio minimo su disco rigido di 1500 Megabyte sulla partizione di sistema quando si installa il Service Pack dall'Area download Microsoft o 1100 Megabyte quando lo si installa da un'unità di rete condivisa. La pagina elenca due aggiornamenti che, una volta installati, faranno fallire l'installazione del Service Pack. Tali aggiornamenti sono il pacchetto MUI 6.0 di Microsoft Shared Computer Toolkit e RDP (Remote Desktop Connection) (aggiornamento 925877 per Windows XP).

Se ne hai installati uno o entrambi, devi disinstallarli per installare il Service Pack. Ultimo ma non meno importante, è necessario assicurarsi che i software di sicurezza come le applicazioni antivirus non interferiscano durante l'installazione del Service Pack.

La pagina elenca i messaggi di errore più comuni che l'utente riceve durante l'aggiornamento di Windows XP al Service Pack 3, tra cui:

  • Spazio libero su disco insufficiente su% SystemDrive% per installare Service Pack 3.
  • Non si dispone di spazio libero su disco sufficiente su% SystemDrive% per archiviare i file di disinstallazione
  • Errore di installazione del Service Pack 3. L'accesso è negato
  • Non disponi dell'autorizzazione per aggiornare Windows XP
  • Firma digitale non trovata
  • Il programma di installazione non è riuscito a verificare l'integrità del file Update.inf
  • Impossibile installare i file di catalogo
  • Il software che stai installando non ha superato il test del logo Windows
  • L'installazione del Service Pack 1 non è riuscita a verificare l'integrità del file
  • Errore interno
  • Questo Service Pack richiede che la macchina sia collegata all'alimentazione CA prima dell'avvio dell'installazione.
  • L'installazione del Service Pack 3 non è stata completata
  • Microsoft Windows XP Professional Service Pack 3 non può essere applicato a Windows Fundamentals for Legacy PCs
  • Microsoft Windows XP Professional Service Pack 3 non può essere applicato a Windows Embedded per Point of Service
  • Il programma di installazione ha rilevato che è in corso un altro aggiornamento.

I blog ei forum sono pieni di utenti che segnalano problemi dopo aver tentato di aggiornare Windows XP al Service Pack 3.

Non installare IE7 prima di Windows XP SP3

Windows XP Service Pack 3 è nuovamente disponibile e molti utenti hanno già effettuato il passaggio per proteggere il proprio sistema con gli ultimi aggiornamenti di sicurezza. Se hai installato Internet Explorer 7 prima di aggiornare il sistema al terzo Service Pack e hai deciso di disinstallarlo di nuovo potresti aver notato che l'opzione per disinstallare il browser è disattivata e quindi non più disponibile sul sistema.

Il Motivo perché questo comportamento è che il sistema tornerebbe a una versione precedente di Internet Explorer 6 che non conterrebbe le patch applicate dal Service Pack. Il Service Pack 3 di Windows XP aggiorna la versione di Internet Explorer installata sul sistema durante l'installazione del Service Pack.

L'unico modo possibile per disinstallare Internet Explorer 7 che è stato installato prima di installare Service Pack 3 è disinstallare prima il Service Pack e poi Internet Explorer 7. Microsoft suggerisce agli utenti di IE6 di aggiornare prima il proprio sistema con Service Pack 3 e successivamente installare IE7 . Ciò garantisce che il browser possa essere disinstallato normalmente.

Sono sicuro che non molti utenti si imbatteranno in questo problema, ma alcuni sicuramente lo faranno. Un'alternativa potrebbe essere quella di passare a un altro browser come Opera o Firefox se non hai voglia di disinstallare il Service Pack per disinstallare IE7.

Il terzo service pack per il sistema operativo Windows XP di Microsoft viene fornito con Internet Explorer 6 incluso.

Aggiornare: Gli utenti di Windows XP devono aggiornare il browser Web nativo del sistema a Internet Explorer 8 se non lo hanno già fatto. Sebbene possano ancora esserci alcune situazioni in cui è richiesto IE6 o 7, nelle reti aziendali, ad esempio, se le app Intranet vengono eseguite solo su IE6 o 7, è sicuro dire che questo non dovrebbe essere il caso per gli utenti domestici.

Correzione del bug di riavvio dopo l'installazione di Windows XP SP3

Gli utenti con processori AMD che hanno tentato di installare Windows XP Service Pack 3 potrebbero ricevere un messaggio di errore con schermo blu dopo il riavvio del computer. Il messaggio di errore inizia con STOP: 0x0000007E (0xC0000005 e contiene il testo dell'errore SYSTEM_THREAD_EXCEPTION_NOT_HANDLED. Il computer si riavvia e viene visualizzato nuovamente l'errore con schermo blu. Questo è un ciclo infinito, ma fortunatamente HP ha scoperto la causa di questo problema e ha pubblicato una soluzione per risolvere il problema sul proprio sito Web.

Il Service Pack 3 per Windows XP copia apparentemente un driver di gestione dell'alimentazione Intel sul computer che prima non era presente ed è la causa del bug di riavvio. Cose come queste possono accadere, ma mi chiedo perché nessuno dei beta tester pubblici abbia riscontrato l'errore prima che l'aggiornamento fosse rilasciato ufficialmente.

È possibile utilizzare le seguenti informazioni solo se si utilizza un processore non Intel e si riscontra il bug di riavvio menzionato in precedenza dopo l'installazione di Windows XP Service Pack 3. Elencherò due possibili soluzioni, una di Microsoft e l'altra di HP.

Soluzione HP per l'errore di riavvio di XP SP3:

  • Avvia il computer in modalità provvisoria
  • Utilizzare Esplora risorse di Windows per accedere a C: Windows System32 Drivers
  • Fare clic con il pulsante destro del mouse su intelppm.sys e rinominarlo XXXintelppm.syx
  • Riavvia Windows

Se il computer non è in grado di avviarsi in modalità provvisoria, procedi come segue:

  • Premere F8 durante l'avvio e caricare la Console di ripristino di emergenza di Microsoft Windows
  • Digita il numero che corrisponde alla tua installazione di Windows
  • Accedi come amministratore
  • genere cd c: windows system32 drivers al prompt dei comandi
  • genere rinominare intelppm.sys XXXintelppm.syx
  • Riavvia Windows

La correzione Microsoft per il bug di riavvio di Windows XP Service Pack 3:

  • Avvia il computer in modalità provvisoria
  • Premi Windows R, digita regedit, premi invio
  • Vai a HKEY_LOCAL_MACHINE SYSTEM ControlSet001 Services Intelppm
  • fare clic con il pulsante destro del mouse su Inizio voce nel riquadro di destra e selezionare modifica
  • Immettere 4 nel Dati valore scatola
  • Chiudi regedit, riavvia il computer