Controllo hardware del notebook

Quando si lavora con un notebook o un altro dispositivo mobile in viaggio, è necessario assicurarsi di sfruttare al meglio la batteria del dispositivo. Niente è più fastidioso di un notebook che si spegne automaticamente a causa della scarica della batteria, soprattutto se è necessario accedere alle informazioni o terminare il lavoro in quel preciso momento. Un modo per risolvere questo problema è ridurre la potenza necessaria quando si lavora con un notebook alimentato a batteria.

Uno dei modi migliori per risparmiare batteria è ridurre la potenza di diversi componenti principali come il processore o gli adattatori grafici.



Notebook Hardware Control è un programma software gratuito progettato per soddisfare le esigenze degli utenti di notebook. La gestione dell'alimentazione è tuttavia solo una delle più ampie opzioni del software.

Il software viene preinstallato con diversi profili hardware come max. batteria, commutazione dinamica o batteria ottimizzata. Questi profili possono essere facilmente selezionati facendo clic con il pulsante destro del mouse sull'icona nella barra delle applicazioni e selezionando una delle opzioni disponibili dal menu contestuale.

L'impostazione massima della batteria può, ad esempio, essere utilizzata per utilizzare il notebook il più a lungo possibile, mentre la commutazione dinamica assicura che la durata della batteria venga salvata fintanto che il sistema non necessita di alimentazione aggiuntiva. È anche possibile personalizzare ulteriormente tali impostazioni definendo manualmente i moltiplicatori e le impostazioni di tensione.

notebook hardware control

Accanto a questo ci sono opzioni simili per la scheda video e il disco rigido. Le impostazioni del disco rigido vanno oltre fornendo accesso a impostazioni avanzate di gestione dell'alimentazione e gestione acustica. È possibile abilitare anche un sistema di configurazione avanzata e interfaccia di alimentazione.



Controllo hardware del notebook è un programma software compatibile con le edizioni a 32 bit di Windows 2000, Windows XP e Windows Vista. Richiede Microsoft .net Framework 2.0 o superiore.