Monitorare le temperature dei core della CPU

Non posso davvero dire quante app e strumenti per Windows ti forniscono la funzionalità per visualizzare la temperatura della tua CPU, scheda grafica o dischi rigidi. Uso Speedfan per questo scopo da oltre due anni, ma devo ammetterlo Speedfan non rende così facile scoprire quale temperatura appartiene a quale componente del computer. Le temperature sono denominate Temp1, Temp2 e Temp3. Il vantaggio principale di Speedfan è che monitora anche le temperature del disco rigido se i dischi rigidi del computer lo supportano (non tutti lo fanno e le unità a stato solido non si riscaldano).

Temp si concentra sulla cpu, l'unità centrale di elaborazione del computer. Può leggere la temperatura di diversi core se la cpu è una CPU multi-core. Sebbene questa non sia una caratteristica unica, Core Temp fa del suo meglio per visualizzare le temperature nel miglior modo possibile. Il software fornisce un'interfaccia semplice che visualizza tutte le informazioni in una schermata.



Una grande caratteristica per gli overclocker e se il tuo PC è nuovo è la funzione di registrazione che registra la temperatura della CPU e dei suoi core in modo che diventi facile analizzare i cambiamenti di temperatura nel tempo. Questa è un'opzione eccellente per scoprire se la tua CPU supera un certo limite di soglia o se rimane al di sotto di tale limite. Può essere combinato con benchmark tassativi per perforare davvero la CPU per un periodo di tempo.

core temp

Preferisco comunque usare Speedfan perché fornisce informazioni aggiuntive che sono importanti per me. Se vuoi solo analizzare e controllare la CPU che stai meglio con Core Temp però.



Un altro motivo potrebbe essere l'utilizzo della memoria. Core Temp utilizza un terzo della memoria che Speedfan utilizza durante la corsa. (3 MB rispetto a 9 MB).