Come clonare i tuoi dischi rigidi

La clonazione di un disco rigido può essere utile per diversi scopi. Potresti voler clonare un'unità per migrare tutti i suoi dati su un nuovo disco rigido che hai appena acquistato e che stai per connetterti al tuo PC per sostituire il vecchio, o come backup in modo da poter ripristinare il disco rigido e tutto dei suoi dati in un secondo momento.

Quest'ultima opzione può essere utile se si scatta un'istantanea subito dopo l'installazione del sistema operativo, di tutte le patch e delle applicazioni importanti poiché è possibile tornare a quello stato originario in qualsiasi momento.



Esistono diversi strumenti freeware che puoi utilizzare e lo strumento che utilizzo di solito si chiama DriveImage XML. È un programma gratuito (per uso non commerciale) per Windows che supporta unità SATA, dischi rigidi esterni e memoria Flash in modo da poterlo utilizzare anche per il backup di smartphone o lettori mp3 come l'iPad Nano.

Drive Image XML offre un'interfaccia utente grafica che puoi utilizzare per tutte le operazioni. Per clonare un disco rigido su un altro, fare clic sulla voce drive to drive nella parte inferiore sinistra della finestra principale.

Drive Image XML esegue la scansione di tutte le unità attualmente connesse al computer e le visualizza tutte in un elenco. Seleziona semplicemente un'unità che desideri clonare nel primo passaggio. Successivamente è possibile scegliere di utilizzare una copia in modalità raw che copia tutti i settori dell'unità su un'altra unità in modo che vengano copiati anche i settori inutilizzati, quelli che non contengono dati.

driveimage xml

L'opzione di imaging a caldo si applica solo se si clona un'unità attualmente in uso. Drive Image XML cerca prima di bloccare l'unità e di leggere tutto solo per il momento della creazione del clone e, se ciò non riesce, utilizza il Volume Shadow Service per creare una copia shadow del file che non può essere bloccata.



Una volta impostato, seleziona l'unità in cui desideri clonare i file. Anche in questo caso è possibile scegliere tra tutte le unità collegate al computer. Assicurati di selezionare un'unità che sia almeno leggermente più grande dell'unità che desideri clonare.

Si noti che tutti i dati sulla partizione di destinazione verranno sovrascritti ed eliminati durante il processo. Suggerirei di creare una partizione solo per clonare l'unità per assicurarsi che nessun dato venga mai sovrascritto o eliminato sull'unità di destinazione.

Suggerimenti

  • A seconda della versione di Windows, potrebbe essere necessario eseguire il programma con diritti elevati. Per farlo, fai clic con il tasto destro su di esso e seleziona Esegui amministratore annuncio.
  • Puoi scaricare un file CD live runtime dal sito Web dello sviluppatore per eseguire il software di backup all'avvio. Ciò è utile se non è più possibile avviare il sistema e si desidera ripristinarlo. Assicurati di scaricare l'immagine dopo aver creato il backup per avere quell'opzione disponibile in qualsiasi momento.