Correzione della larghezza di banda superata in Hotspot Shield

Hotspot Shield è probabilmente l'unica soluzione VPN gratuita funzionante che consente agli utenti di tutto il mondo di accedere a siti Web che forniscono i propri contenuti solo ai visitatori dagli Stati Uniti. Il software può essere utilizzato per ascoltare la radio Pandora o guardare la tv su siti web come Hulu (che sembrano aver bandito gli IP di Hotspot Shield). La versione gratuita di Hotspot Shield ha lo svantaggio di avere un limite di trasferimento di 3 Gigabyte al mese e che non è possibile stabilire una connessione una volta raggiunto il limite di trasferimento.

Mentre tre Gigabyte sono molti byte durante la navigazione in Internet, non è sufficiente se guardi regolarmente film o ascolti la radio che richiedono una larghezza di banda molto più elevata rispetto ai normali siti Web. Hotspot Shield non richiede account utente, il che significa che devono disporre di mezzi diversi per monitorare la larghezza di banda dell'utente. Due possibilità sono l'indirizzo IP dell'utente e / o l'indirizzo MAC della sua scheda di rete.



Raymond ha già condotto alcune ricerche da solo e ha scoperto che l'indirizzo Mac viene utilizzato da Hotspot Shield per tenere traccia dell'utilizzo della larghezza di banda. L'unica cosa che resta da fare sarebbe cambiare l'indirizzo MAC con un altro, il che significherebbe fondamentalmente che il contatore verrebbe reimpostato di nuovo a 0 e che l'utente potrebbe utilizzare altri 3 Gigabyte con Hotspot Shield.

Il modo più semplice per farlo è un software chiamato Mac MakeUP. Basta installare il software, selezionare la scheda di rete, fare clic sul pulsante Genera casuale, selezionare mac completamente casuale e fare clic sul pulsante Cambia. Et voilà l'indirizzo MAC è stato cambiato. Riconnettiti a Hotspot Shield e dovresti essere in grado di connetterti normalmente e utilizzare il servizio come al solito.