Computer Online Forensic Evidence Extractor

Il Computer Online Forensic Evidence Extractor (Cofee) è una chiavetta USB sviluppata da Microsoft che è stata distribuita a più di 2000 funzionari delle forze dell'ordine in 15 paesi tra cui Stati Uniti, Germania, Nuova Zelanda e Polonia.

Il software sul dispositivo supporta più di 150 comandi che eliminano la necessità di sequestrare il computer dalla scena perché può raccogliere le prove proprio lì.



I comandi possono essere utilizzati per decrittografare le password, analizzare l'attività Internet e i dati archiviati sul computer. Il vantaggio di questo metodo è che i dati possono essere analizzati mentre il computer è ancora connesso a una rete oa Internet, cosa che non è possibile se il computer viene sequestrato.

Alcuni blog sono arrivati ​​al punto di farlo assumere che Microsoft avrebbe dato le chiavi backdoor di Vista alla polizia, ma l'originale articolo al Seattle Times non ne ha parlato affatto. Gli strumenti sul dispositivo USB forniscono una serie di comandi che accelerano il processo di raccolta delle prove e consentono l'avvio di tale processo mentre il computer è ancora in esecuzione nel suo ambiente locale.

L'articolo originale del Seattle Times sembra confermarlo citando il capo della Special Assault Unit presso l'ufficio del procuratore della contea di King.

Le 35 singole forze dell'ordine nella contea di King, ad esempio, non hanno le risorse per indagare sull'esplosione di prove digitali che sequestrano, ha detto Johnson, che ha partecipato alla conferenza.

'Potrebbero anche scegliere di non prenderlo perché non sanno cosa farne', ha detto. '... In un certo senso l'abbiamo equiparato a chiedere a specifiche forze dell'ordine di fare la propria analisi del DNA. Non puoi assolutamente farlo.

Penso che sia giusto presumere che Microsoft stia fornendo gli strumenti e probabilmente anche la formazione, o almeno i manuali di formazione, in modo che gli agenti delle forze dell'ordine non debbano affrontare la decisione su cosa fare con i computer.

Aggiornare: Cofee è trapelato nel 2009 su vari siti Web torrent e altri siti su Internet dove era disponibile per il download. Il download in sé non è tuttavia utile in quanto richiede altri strumenti disponibili solo per le forze dell'ordine.

Ulteriori informazioni su Cofee possono essere trovato su Wikipedia.