Controlla se il tuo sito web o feed è bloccato in Cina

Alcuni paesi sulla terra stanno facendo del loro meglio per impedire ai propri cittadini di accedere liberamente a Internet.

Sebbene le motivazioni possano differire da paese a paese, di solito è il timore che i cittadini utilizzino Internet per recuperare informazioni che non sono liberamente disponibili nel paese, ad esempio perché sono vietate.



La Cina, nota per il blocco dei siti Web, ha iniziato a rendersi conto che i suoi cittadini potevano leggere tutti quegli scritti proibiti semplicemente accedendo ai feed dei siti Web bloccati.

Dopo aver scoperto questo, il paese ha deciso di vietare gli URL che iniziano con 'feed', 'blog', 'rss' e probabilmente una manciata di altre parole correlate.

Molti dei miei lettori dalla Cina mi hanno detto che il mio feed era bloccato anche in Cina, ma il sito web non lo era. Quindi, hanno iniziato a visitare di nuovo il mio sito web.

Great Firewall of China test

Se vuoi controllare se il tuo sito web o feed è bloccato anche in Cina, puoi utilizzare il test del sito web dietro il Great Firewall of China fare così. Basta inserire l'URL del tuo sito web, blog o feed, scegliere una località (Hong Kong, Pechino o Shanghai), inserire il codice di convalida e attendere una risposta dallo script.



È abbastanza interessante che sia possibile controllare anche località non cinesi. Sono disponibili New York negli Stati Uniti, Monaco in Germania e Melbourne in Australia. Questa può essere un'opzione utile per assicurarsi che il servizio stesso possa accedere al sito Web e che il firewall blocchi l'accesso in Cina.

Se non esegui quel test, potrebbe benissimo essere che il sito non sia accessibile a causa di problemi tecnici o altri problemi che non hanno nulla a che fare con il firewall.

Un'alternativa ai feed RSS è ottenere quei feed tramite posta o utilizzando un servizio sul Web che li visualizza. Newsgator dovrebbe funzionare bene al momento. Sarebbe bello ricevere informazioni su Netvibes e Google Reader.

Aggiornare: Alcuni servizi RSS menzionati nell'articolo non sono più disponibili. Ti suggerisco di provare Netvibes per vedere se visualizza i feed correttamente. Dato che sta pre-caricando tutti i contenuti per te, dovrebbe farlo bene.