Modificare la directory del prompt dei comandi predefinita

Ogni volta che apri il prompt dei comandi in Windows, verrai reindirizzato a una directory predefinita che di solito è la tua / Documents and Setting / Username / directory o / Users / nomeutente / directory nelle versioni più recenti del sistema operativo Windows.

Il più delle volte ci si allontana da esso perché è necessario accedere a file a cui non è possibile accedere da lì, o solo aggiungendo il percorso completo alla query che non è così praticabile.



È possibile modificare la directory del prompt dei comandi predefinita, la directory in cui si avvia quando si apre il prompt utilizzando il seguente suggerimento. Ho impostato il mio c: windows system32 ma dipende da te quale directory selezionare come directory del prompt dei comandi predefinita sul sistema.

La modifica richiede di modificare un valore nel registro. Per fare ciò, premi contemporaneamente i tasti Windows e R per aprire la casella Esegui sul sistema. Digita regedit e tocca il tasto Invio sulla tastiera per caricare l'Editor del Registro di sistema. Potresti ricevere un prompt UAC sulle versioni più recenti del sistema operativo che devi accettare prima che si apra l'Editor del Registro di sistema.

command prompt change default location

Vai alla chiave HKEY_CURRENT_USER Software Microsoft Command Processor e cerca l'esecuzione automatica della stringa nella finestra di destra. Se non riesci a trovare il parametro, fai clic con il pulsante destro del mouse su Processore dei comandi e seleziona Nuovo> Stringa. Assegna un nome alla stringa Autorun e fai clic su OK. Ora fai doppio clic sulla nuova voce di esecuzione automatica che trovi a destra e inserisci la seguente stringa.



CD / d c: windows system32

Sostituisci c: windows system32 con il percorso in cui desideri che venga avviato il prompt dei comandi. Le modifiche hanno effetto immediatamente dopo averle apportate nell'editor del registro. Ti suggerisco di tenere aperto l'editor e di aprire una finestra del prompt dei comandi per vedere se il nuovo percorso viene visualizzato quando lo fai. Il modo più semplice per farlo è premere Windows-R, digitare cmd e premere Invio sulla tastiera. Se qualcosa non va, torna all'editor e verifica o modifica le informazioni sul percorso.

Ha senso scegliere una directory da cui eseguire i comandi regolarmente e che non è impostata come variabile di ambiente di sistema o variabile utente.